Antifurto casa meglio filare o radio?

Nella scelta di un antifurto per casa la prima domanda da porsi è: antifurto filare o wireless?

Andiamo quindi a vedere quali sono i vantaggi e gli svantaggi di scegliere un antifurto a filo contro un allarme senza fili.

In linea generale, sia a livello di sicurezza dell’impianto e certificazione, che di bontà dell’impianto, un sistema antifurto con filo è la prima scelta.

Quindi, dove ci sia la possibilità, non c’è dubbio che bisogna preferire l’allarme filare.

Un antifurto radio di contro, ha come vantaggio il fatto che non richiede predisposizioni e può essere montato ovunque senza difficoltà.

Il lato debole del wireless, però, è un livello di sicurezza più basso e il fatto che richiede una manutenzione maggiore, oltre al fatto che per un discorso di mantenimento dei consumi, lo stesso funzionamento a batteria, rende inevitabilmente meno prestanti i sensori utilizzabili.

 

Perché un antifurto radio è meno sicuro di uno cablato?

Un sistema di allarme radio, ha il suo tallone d’Achille proprio nella sua caratteristica principale: la comunicazione wireless.

Il 90% degli impianti di sicurezza senza filo, infatti, è facilmente annebbiabile con dei sistemi poveri, rendendo l’impianto di allarme completamente inutile in pochi secondi.

Basta un piccolo jammer o anche dispositivi meno sofisticati per bloccare la trasmissione radio e impedire la comunicazione tra sensore e centrale di allarme.

 

Perché un allarme filo è più sicuro e prestante?

Partiamo dal discorso sicurezza: l’impianto a filo viaggia su cavi. Provare a tagliare un cavo di allarme per un ladro sarebbe la peggiore delle cose da fare, perché interverrebbe l’allarme manomissione.

Le centrali di allarme filari raggiungono livelli di sicurezza di Grado 3, e gli stessi sensori hanno svariate tecnologie per impedire falsi allarmi e renderle inattaccabili all’accecamento, alla manomissione, all’annebbiamento del campo di rilevazione, ecc… insomma sono più performanti e sicuri.

Inoltre, non avendo batterie, se non quelle di emergenza per far funzionare l’impianto anche a corrente spenta, gli impianti filari non hanno manutenzioni particolari.

 

Nella scelta di un impianto filare o wireless per casa, il discorso è quindi presto fatto: dove si può è da preferire il sistema filare; invece dove non sia possibile, il suggerimento è di utilizzare un antifurto radio con i contro-cavoli e non un semplice 868MHz o un doppia frequenza, ma qualcosa di veramente difficile da annebbiare, come l’antifurto radio Mondialtec che possiede frequenze e sistemi di comunicazione iper-sicuri perché derivate dal campo militare israeliano.

By |2017-06-19T17:06:38+00:00giugno 21st, 2017|Antifurti|

About the Author: